giovedì 28 giugno 2012

Pane in cassetta con pasta madre

Pane in cassetta con pasta madre
Una bontà unica!!
 Saporito come il pane di una volta..
e chi ha saputo resistere a mangiarlo subito appena si è raffreddato?
E' vero fa molto caldo.. ma il pane buono così merita di soffrire un pochino!
Dopo una bella doccia e si è a posto..
sarà poi che io preferisco sempre il caldo al freddo.
Questo pane si può fare anche se come me non avete la pasta madre..
perchè si trova già nella farina..
davvero ottimo!
Mi ricorda quando da piccolina passavamo le estati in campagna
e con mia sorella e la mia amata nonna Cenzina
 si andava a piedi fino al paese a comprare il pane
appena sfornato caldo caldo!!
Wau che bei ricordi!
Oggi sono andata anche a fare la spesa con mio marito
e così ho comprato il mio salume preferito,
 cioè lo speck e come non abbinarci il mio buon pane in cassetta?
Poi io mangio anche il pane a colazione e quindi si potrebbe abbinare ad
una buonissima marmellata .. magari una di frutti di bosco


Occorre:
500 g di farina 1 con pasta madre
300 ml di acqua
10 g di sale
15 ml di olio evo dop Terre Rosse
semi di girasole
semi di lino


nastro giallo Star


Procedimento:
in un'impastatrice mettere la farina con acqua sale e olio e fare lavorare 15 min.
Dopo coprire l'impasto con pellicola e lasciare lievitare 20 minuti.
Rilavorare l'impasto per 1-2 minuti e fare le pieghe tipiche tipo per il pane senza impasto.
Far lievitare 30 minuti oliandone la superficie.
Prendere uno stampo da plum cake e mettere il nostro impasto e far lievitare fino a che non raddoppia di volume.

pancarrè con pasta madre


Spuzzare con acqua e mettere i semini.
Cottura a 230 gradi per 30 minuti.
Poi togliere dallo stampo e fare cuocere e asciugare altri 15 minuti
Buonissimo accompagnato dal mio amato speck!!


Pancarrè con pasta madre

23 commenti:

  1. Si merita! per questo si può soffrire un pochino! bellissimo!! bravissima! buona giornata

    RispondiElimina
  2. Il piacere del pane caldo appena sfornato è unico e il tuo è davvero favoloso. Vale ben la pena accendere il forno. Baci, buoan giornata

    RispondiElimina
  3. Wow... tempi davvero brevi per essere pasta madre.. Forse è per effetto delle calde giornate odierne oppure i tempi di lievitazione sono sempre così brevi? Interessantissimo, grazie!

    RispondiElimina
  4. Ma che bell'aspetto che ha!!!!! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  5. Molto bello da vedere e credo anche molto buono! Complimenti! Adoro anche io il profumo del pane caldo appena sfornato. Buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Che bello! Ottima alveolatura e i semini lo rendereNo ancor più gustoso! Complimenti!

    RispondiElimina
  7. che bello e che buono deve essere...ma si apriamo il forno cara Antonella ...senza come possiamo fare ottime colazioni e golosi spuntini?
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. Mi solletica le mani e il palato vedere questo pane. Io ho la pasta madre, quanta ne devo mettere? Grazie per le tue meravigliose ricette. Iaia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace non saprei dirti .. non son pratica di pasta madre, infatti questo pane è fatto con una farina che la contiene di suo.. apposta per chi come me non sa usarla

      Elimina
  9. che bello quel morso alla fetta sofficiosa.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mitica Monica!! Non ho saputo resistere e poi mi sono detta: sarà carina anche da fotografare!! Diciamo che non è proprio perfettamente a fuoco senza reflex.. ma mi accontento! bacini

      Elimina
  10. Manco per un pò e che ti trovo? Una specialità da non perdere, complimenti per il tuo pane, addenterei anche io quella bella fettona !!
    Non sapevo esistesse una farina completa già di lievito, grazie mille!
    Ora passo a godermi le altre tue ricette.
    Un abbraccio, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che nemmeno io lo sapevo anche perchè non sono molto brava a coltivare il lievito madre.. invece così è semplicissimo!!
      un abbraccio ciao

      Elimina
  11. Solo a guardarlo vien voglia di affettare lo schermo! strepitoso! brava Anto come sempre per ricetta e foto! un abbraccio grande:*

    RispondiElimina
  12. io panificherò sabato...x 30 persone, non so se sopravviverò al caldo stavolta...mi sa che dormiremo sul terrazzo...
    questo mi fa venir una fame solo a vederlo...e non parliamo dello speck!

    RispondiElimina
  13. Ciao Antonella, c'è una sorpresa per te sul mio blog!! :D

    RispondiElimina
  14. ma quant'è bello il tuo pane!! mi piacerebbe farlo, ma non ho impastatrice. Complimenti, anche per la bellezza degli scatti. ciao

    RispondiElimina

Grazie a tutti per i vostri commenti, sarò lieta di contraccambiare la visita.
Per esperienze negative già subite, non verranno accettati commenti polemici o denigratori.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...