lunedì 1 ottobre 2012

Quiche fiorita di zucchine e ricotta

Quiche fiorita di zucchine e ricotta
Quiche fiorita di zucchine e ricotta
Ho pensato di fare una quiche tutta ingarbugliata
esattamente 
com' è la mia vita in questo periodo!
In mezzo alle grate, che sembrano quasi una prigione,
sto cercando di fare fiorire qualcosa di bello
.. certo non è perfettamente bello.. 
ma è una lotta a far germogliare ugualmente!
Lottare.. lottare e lottare..
 Cucinare per me è anche uno sfogo,
 mi aiuta a distrarmi!

Questa è una delle torte che ben mi rappresenta..
la gabbia c'è.. eccome!!
Ci provo a fare germogliare le rose,
ma anche loro come noterete sono diverse un po' spinose!!

Il colore della torta è un po' strano,
questo perchè ho messo
farina di pistacchi in aggiunta alla farina di grano tenero.
Stavo guardando il programma del famoso dott. Oz...
 e si diceva che insieme
ai carboidrati andrebbero mangiati i pistacchi,
dato che hanno la proprietà di abbassare la glicemia..
e così li ho uniti insieme direttamente!
Poi se è vero o no, se ci si crede o no,
non ha importanza,
intanto la quiche così fatta è spinosa sì..imprigionata sì,
ma davvero gustosa!


Quiche fiorita di zucchine e ricotta
occorre per la base:

400 g di farina W175 MolinoSimec
100 g di farina di pistacchi
15o g di burro consiglio Brussino Francesco
acqua q.b.
sale

per il ripieno:
700 g di zucchini
300 g di ricotta fresca romana
1 confezione di formaggio spalmabile
2 uova
250 g di mozzarella
pecorino grattuggiato
sale

 nastro verde Star

procedimento:
impastare insieme gli ingredienti per la base della quiche, dividere l’impasto in due
una parte molto grande e una piccola per le decorazioni.
Prendere una teglia da crostata grande 30 cm
e mettere sotto un foglio di carta forno bagnato e strizzato.
Con il mattarello allargare l’impasto e fare un grande cerchio che andrà messo nella teglia
e ritagliare con la rotella zig zag l’eccesso,
tenerlo da parte perché ci servirà per le decorazioni.

Per il ripieno:
Lavare e tagliare le zucchine a julienne,
unire la ricotta e tutti gli altri ingredienti ed amalgamare con cura.
Riempire la base della nostra quiche.
Con i pezzi avanzati creare prima una griglia e poi i motivi floreali e foglie.
Cottura a 180 gradi per 30-45 minuti dipende dal forno.
E’ per un invito a cena e non ho potuto tagliarla.
Il colore particolare,
come dicevo prima,
 è dovuto alla farina di pistacchi nell’impasto.
Per noi buonissima!
Quiche fiorita di zucchine e ricotta
Quiche fiorita di zucchine e ricotta 

36 commenti:

  1. vita ingarbugliata? però nelle tue creazioni questo diventa arte, bravissima, e se vuoi mi offro io come piccolo fiore con tutti i difetti ,lo accetti e chissà che non ne seguano altri, baci e mi manchiiiii tanto!

    RispondiElimina
  2. più che una quiche questa è un'opera d'arte!
    complimenti davvero!
    bravissima!
    alla prossima!

    RispondiElimina
  3. Ma che trionfo di fiori e di profumi, bellissima presentazione!!! Buon lunedì

    RispondiElimina
  4. ma è bellissima e sicuramente anche buonissima!Complimenti davvero!Ciao e buona settimana!

    RispondiElimina
  5. Ma è bellissima peccato mangiarla l'adoro ...gnammmmmm!!
    Buon lunedì!!

    RispondiElimina
  6. Che bella la decorazione, rende più buona anche la torta. Ciao a presto.

    RispondiElimina
  7. Bellissima questa torta rustica e mi incuriosisce molto l'uso della farina di pistacchi!!!Bacioni!!!

    RispondiElimina
  8. che aspetto splendido! Complimenti :)

    RispondiElimina
  9. Passare da te e' sempre una gioia per gli occhi !!! Bellissima e sicuramente buona ! Un abbraccio Sisters

    RispondiElimina
  10. Lottare, lottare, lottare...come ti capisco...ma se questi sono i risultati allora vale la pena!
    Una vera opera d'arte! Peccato mangiarla però credo che è buonissima...
    Ti auguro una settimana meravigliosa!
    Baci
    Ciao

    RispondiElimina
  11. Ciao Antonella, è una meraviglia questa quiche.. molto carina l'idea della farina di pistacchi. Bravissima come sempre.

    RispondiElimina
  12. Io che amo le torte salate non posso non innamorarmi di questa!

    RispondiElimina
  13. Lotta, non smettere vedrai che alla fine la gabbia si aprirà e arriverà la ricompensa di tanto impegno!

    E inoltre a me il colore non dispiace, rustica e piacevole!

    RispondiElimina
  14. Espectacular, te felicito!! que bonita y lo rica que tiene que estar. Un abrazo, Clara.

    RispondiElimina
  15. una splendida creazione, fiorita che ricorda una delle tue meravigliose torte.. il tocco di classe c'è sempre... anche nella semplicità dei rustici... un incanto! un abbraccio e buona settimana:*

    RispondiElimina
  16. è talmente bella che non avevo nemmeno notato il colore;) tranquilla che una torta così non può fare che una super figura:)
    besos

    RispondiElimina
  17. wow che bella!! spero che le tue rose fioriscano rigogliose..

    RispondiElimina
  18. Carissima!!
    Io adoro le tue paste ripiene, lo sai!
    Perchè non vieni a vedere il mio nuovo contest?
    http://perleaiporchy.blogspot.it/2012/10/cestiniamo-il-nostro-primo-contest.html#comment-form
    Un abbraccio!
    Silvia

    RispondiElimina
  19. ma che belle decorazioni che sei riuscita a fare!

    RispondiElimina
  20. che spettacolo Antonella, quanto mi piace!!!!!

    RispondiElimina
  21. E' un peccato mangiare questa quiche, troppo bella!

    RispondiElimina
  22. Ma tu guarda questa che opera d'arte ha tirato fuoriii!!! Uno spettacolo!! Voglio dirti una cosa. Ci voglio proprio credere che il pistacchio abbassa la glicemia. Io adoro i pistacchi.
    Antonella... esci fuori dalla gabbia! Sei una così bella persona!!!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  23. L'aspetto è molto bello, immagino il sapore.

    RispondiElimina
  24. Bellissima complimenti un bacio ISA

    RispondiElimina
  25. mammamia che bella quiche !! ma Antonella sei stata bravissima

    RispondiElimina
  26. Grazie a tutte ragazze, si il periodo è un po' difficile per tanti problemi.. ma io lotto più che posso per tenere su il morale
    bacioni a tutte

    RispondiElimina
  27. Cara Antonella, le rose spinose ed ingabbiate della tua quiche rappresentano la tua anima. Le spine, nelle rose, servino per difesa ... forse stai lottando contro qualcosa o qualcuno, ma la tua anima è fatta di rose, delicate e pure per antonomasia. La tua nobiltà d'animo, i tuoi sorrisi e la tua voglia di fare spaccherà quella rete ... lo so.
    Un abbraccio forte,
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Valentina ti ringrazio di cuore per le belle parole, purtroppo si sto lottando per problemi di salute e lavoro.. spero passi sto periodo nero
      un abbraccio anche a te

      Elimina
  28. Cara Antonella, prima di tutto complimenti per il bellissimo blog e questa meraviglia di quiche. Purtroppo però il nostro contest prevede delle ricette in miniatura... lo scopo é proprio quello di non dover tagliare niente, ma servire nel piatto un tortino/saccottino/cestino intero per persona, in modo da non perdere la bellezza delle confezione finita con il taglio. Una versione delle tua quiche in mono-porzione andrebbe perfettamente bene. Anzi, spero tanto che ti andrà di partecipare con un'altra ricetta, perché questa sarebbe veramente stata un capolavoro! Mi dispiace tanto... Elle

    RispondiElimina
  29. Mancavo da un pò, scusa cara Antonella, sei brava come sempre, la tua quiche è deliziosa. Su col morale dai,un abbraccio.
    Ciao!

    RispondiElimina
  30. miseria com'è decorata bene!!! davvero bravissima!!! Non è facile decorare una torta salata con così tanta fantasia!

    RispondiElimina
  31. Ciao,da quando tempo non passavo a trovarti,bellissima questa torta salata,ne ho preparata tempo fa una simile,è diventata la mi passione,il tuo ripieno mi intriga molto,sai cosa faccio? Ti porto tra i miei blog preferiti così non mi perdo più nulla!

    RispondiElimina
  32. Grazie Licia gentilissima un bacio

    RispondiElimina

Grazie a tutti per i vostri commenti, sarò lieta di contraccambiare la visita.
Per esperienze negative già subite, non verranno accettati commenti polemici o denigratori.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...